Consulenze - Colorobbia Italia - Colorificio Ceramico - Materiali e Servizi per l'Industria Ceramica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consulenze

Il Laboratorio ha un'ampia esperienza nel campo dell'analisi elementare di materiali inorganici: la fluorescenza a raggi X, unita all'ICP/OES permettono un'indagine completa degli elementi di una vastissima gamma di materiali che vanno dai vetri alla ceramica, ai terreni, alle acque di varia provenienza. La grande varietà di materiali analizzati nel corso del tempo ha permesso ai tecnici del Laboratorio di maturare una profonda conoscenza della messa a punto di metodi per l'analisi degli elementi in vari tipi di matrici.


Il Laboratorio ha una competenza consolidata nel corso degli ultimi venti anni nel campo dello studio delle difettologie. Il
microscopio elettronico a scansione, unito all'analisi elementare semiquantitativa, possibile tramite lo spettrometro EDS, permette di individuare il tipo di difetto (inclusioni di materiali inquinanti, bolle d'aria, modificazioni del materiale non desiderate come una parziale devetrificazione degli smalti) e ipotizzarne una possibile causa.


La possibilità dell'utilizzo dell'accessorio
camera calda associato alla diffrazione a raggi X permette invece di valutare il comportamento mineralogico di alcuni materiali in funzione della temperatura, che può arrivare fino a 1500°C, mentre l'accessorio per l'analisi a basso angolo permette di valutare la presenza di sottili coating minerali.

          Immagine al microscopio elettronico di una piastrella ceramica
           in sezione: la parte superiore è lo smalto in cui è evidenziato il difetto.

          XRD in camera calda di TiO2: si osserva la trasformazione della
          fase anatasio alla fase rutilo.

Torna ai contenuti | Torna al menu