Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di sviluppo regionale - POR FESR 2014-2020 - Colorobbia Italia - Colorificio Ceramico - Materiali e Servizi per l'Industria Ceramica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di sviluppo regionale - POR FESR 2014-2020

Studio e Ricerca di nuovi impasti ceramici ecosostenibili, con innovative funzionalizzazioni superficiali

Oggi è crescente la sensibilità e l'attenzione per il miglioramento della qualità della vita sia da parte dei consumatori privati che da parte delle imprese e degli operatori pubblici.Questa tendenza è suffragata anche dai continui orientamenti espressi sia in sede europea che nazionale volti a sostenere attraverso apposite norme la qualità della progettazione e delle realizzazioni architettoniche, dello sviluppo sostenibile, del miglioramento della qualità della vita e della vivibilità dell'ambiente.Il gres porcellanato è uno dei materiali più utilizzati in edilizia, grazie alle caratteristiche tecniche che gli sono proprie come l'elevato carico di rottura, la resistenza all'abrasione, l'impermeabilità e la capacità di isolamento termico. Questo materiale è imoltre ignifugo e antigelivo.Il progetto di pone come obiettivo la formulazione di un materiale ceramico con le stesse caratteristiche tecniche del gres porcellanato (elevato carico di rottura, resistenza all'abrasione, impermeabilità, capacità di isolamento termico, ignifugo e antigelivo), con connotazioni di rilevante ECOSOSTENIBILITA', derivante sia da risparmio energetico, grazie a una inferiore temperatura di fusione, che da risparmio di materie prime naturali utilizzando materie di riuso e di sintesi.Inoltre si intendono migliorare le caratteristiche tecniche della superficie delle piastrelle, tramite trattamento post cottura da applicarsi DIRETTAMENTE SULLA LINEA DI TRASPORTO all'uscita forno senza interruzioni del processo produttivo. Ciò aumenterà i campi d'uso del materiale e lo renderà ancor più appetibile per il mercato, non solo per ragioni di costo (visto il risparmio energetico), ma anche per ragioni tecniche (FUNZIONALIZZAZIONI DELLA SUPERFICIE) entrando direttamente in concorrenza con le pietre naturali.Le funzionalizzazioni sono finalizzate all'ottenimento di:
- Superfici brullanti resistenti al graffio
- Superfici con proprietà autopulenti

CONTRIBUTO COMPLESSIVO AMMESSO IN FASE DI CONCESSIONE: € 465.843,75

Torna ai contenuti | Torna al menu